Chi Siamo

;

info@genovasegway.it

Cosa fare a Genova nel weekend

Ecco cosa fare a Genova nel weekend o nei giorni feriali. I nostri ospiti su Tripadvisor ci hanno votato come l'attività più bella per vedere Genova

 

Il piacere di scoprire Genova in tutta la sua bellezza di palazzi, piazze, caruggi, monumenti, strade nobiliari e antiche botteghe storiche girovagando con i segway de Le Bighe del Bigo. La particolare conformazione dei vicoli del più grande centro storico europeo e l'avanzata tecnologia dei segway fanno si che i nostri tour diventino un esperienza indimenticabile, un misto di avventura, cultura e gastronomia.

Orgogliosi che la nostra attività sia gradita, ci presentiamo con un articolo di "Dear miss Fletcher".

http://dearmissfletcher.wordpress.com/2014/09/15/andar-per-caruggi-con-il-segway

Anche voi, non abbiamo dubbi, durante molti noiosi pomeriggi del fine settimana, vi siete ritrovati a pensare:
- Cosa facciamo oggi?
- A Genova non c'è mai nulla da fare...
- A Genova ci sono sempre i soliti quattro posti dove andare...
E' il momento di sfatare questi miti: cosa si può fare a Genova? Si possono provare i Segway! 

 

Andar per caruggi con il Segway

Era un giorno di inizio estate e passavo in Via Garibaldi, in questa città a volte ci si perde di vista per anni ma prima o poi alla fine ci si ritrova, Genova è così.
E quindi eccomi nella strada più elegante della Superba tra i turisti con la cartina tra le mani, sotto il cielo blu.
E d’un tratto mi vedo sfrecciare davanti un vecchio amico a bordo di un curioso mezzo di trasporto.
E sì, ne avevo già letto sui giornali, non sapevo però che questa notevole iniziativa fosse merito di una persona che conosco dai tempi del liceo.
E allora oggi voglio farvi scoprire una nuova maniera di esplorare Genova, divertendosi a gironzolare per i caruggi con il Segway.
Eccolo qui l’intraprendente promotore di questa nuova realtà genovese, lui si chiama Tomaso Martino ed è semplicemente vulcanico, non saprei trovare aggettivo migliore!

Segway (5)

E a questo punto vi chiederete, che cos’è il Segway?
Sul sito che trovate qui e che vi invito a consultare si leggono queste parole: il mezzo di trasporto più tecnologico ed ecologico inventato dall’uomo.
E’ a trazione elettrica, ci si trova posizionati su una pedana, si tengono le mani sul manubrio e si guida il Segway inclinandosi avanti o indietro, se deciderete di provarlo vi verrà spiegato esattamente come comportarvi per muovervi con disinvoltura per le strade della città.
Tomaso mi ha raccontato di aver veduto per la prima volta il Segway per le strade di Roma e di esserne rimasto piacevolmente colpito.
E da qui l’idea: perché non portare a Genova questa bella novità, a beneficio dei cittadini e dei turisti?

Segway

Detto e fatto!
Genova Segway, le bighe del Bigo, ha la sua sede al Porto Antico, in questa palazzina, qui dovrete recarvi se volete concedervi un tour davvero particolare.

Porto Antico

I percorsi sono vari, si può andare persino fino alla Lanterna.
Oppure giù, oltre Sottoripa, verso Santa Maria di Castello, poi in piazzetta di San Cosimo, in San Bernardo, in Sant’Agostino ed oltre, alla scoperta delle bellezze di Genova.
E poi ancora, verso Via del Campo e nel quartiere della Maddalena, sul sito troverete i dettagli di ogni possibile tour.
Vi insegneranno a manovrare il Segway e sarete accompagnati per le strade della Superba.

Segway (2)

E allora via, alla scoperta di Genova.

Segway (3)

Il Segway è silenzioso, ecologico e vi permette di inoltrarvi nei caruggi più stretti.
Il Segway è rispettoso dei pedoni, a loro si concede la precedenza e si procede per le vie della città senza disturbare nessuno e godendosi la vista della città vecchia.
E se siete in visita nella Superba in breve tempo avrete la possibilità di vedere diversi scorci di Genova, certamente andando a piedi ci mettereste molto di più.
E’ una diversa maniera di vedere Genova, una non esclude l’altra.
Se invece siete genovesi vi si presenta un nuovo modo di scoprire la vostra città.
Siete tra coloro che hanno timori e incertezze ad inoltrarsi nei caruggi?
Non sarete soli e potreste infilarvi insieme a Tomaso in vicoli che magari nemmeno conoscete.

Segway (4)

Ecco la bella Piazza delle Vigne.

Piazza delle Vigne 3

Passerete di qui e sarà tutto nuovo, stupefacente, emozionante e molto divertente.

Segway (6)

Andarsene a zonzo così, per le belle piazze del centro storico, ammirando gli splendori di Genova.

Segway (7)

E poi, chiaro e scuro di caruggi

Segway (8)

Ancora qualche metro e l’ombra lascia spazio alla luce abbagliante del cielo di Genova e al blu che fa da sfondo al Campanile delle Vigne.

Campanile delle Vigne

Un’esperienza particolare, ho visto turisti entusiasti che dal Segway non volevano più scendere!
E ditemi, la città vecchia non sembra anche a voi lo scenario perfetto per provare questo innovativo mezzo di trasporto?
Per caruggi, con le bighe del bigo, in libertà.

Segway (9)

E poi Genova ci mette la sua cifra di fascino e di bellezza, a voi non resta che scoprirla.

Caruggi

Ci sono due maniere di vivere la città.
Una è perdersi nello sterile, inutile e continuo mugugno e nell’evidenziare solo le cose che non gradiamo o quelle che sembrano non funzionare alla perfezione.
L’altra maniera, assai più produttiva, suggerisce di provare a guardare ciò che ci circonda con occhi nuovi.
E allora può nascere un’idea, un’opportunità, un diverso modo di proporre le bellezze della città.
Ci sono persone che sanno vedere le potenzialità di Genova, la geniale intuizione di Tomaso Martino sta avendo il meritato successo e a lui vanno i miei sinceri complimenti.
Se anche volete provare l’ebbrezza di un tour sui generis qui trovate il sito di Genova Segway con tutte le indicazioni utili.
Ed è anche così che si rende più viva una città, andando per caruggi con il Segway.

Segway (10)